BANDI Regione Abruzzo

BANDO PROVINCIA DI CHIETI – TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PO FSE 2007/2013 - Linee di intervento 3.1 e 3.2

8 giugno 2013

Finalità

Favorire l’inserimento nel mondo del lavoro a soggetti inoccupati/disoccupati, attraverso lo strumento del tirocinio e di orientamento extra-curriculare come da Delibera Giunta Regionale n.154 del 12 marzo 2012.

Destinatari tirocinanti

Residente in Prov. di Chieti.

Per i cittadini stranieri essere in regola con il permesso di soggiorno.

Essere iscritti presso un Centro per l’Impiego della Provincia di Chieti con lo status di “inoccupato” o “disoccupato”.


Linee di intervento

Linea di intervento 3.1: aver conseguito il 18° anno di età e non aver superato il 29° (400 tirocini disponibili)

Linea di intervento 3.2: Essere in possesso di un reddito familiare ISEE non superiore a € 15.000,00 (180 tirocini disponibili)


Soggetti Ospitanti

Linea di Intervento 3.1: Datori di lavoro privati con sede operativa in uno dei comuni della Provincia di Chieti. E con almeno n.1 dipendenti assunto a tempo indeterminato.

Linea di intervento 3.2: Datori di lavoro pubblici e privati con sede operativa in uno dei comuni della Provincia di Chieti. E con almeno n.1 dipendenti assunto a tempo indeterminato.

La normativa sui tirocini prevede:

n.1 tirocinante per datori con lavoratori assunti a tempo indeterminato compreso da 1 a 6

n.2 tirocinanti per datori con lavoratori assunti a tempo indeterminato compreso da 7 a 19

Con 20 e più dipendenti si può ospitare un numero di tirocinanti pari al 10% della forza lavoro per i datori privati e pari al 2% della forza lavoro per gli Enti pubblici.

(I soci lavoratori sono considerati dipendenti a tempo indeterminato)


Descrizione degli interventi

Il tirocinio formativo e di orientamento consente un contatto diretto tra il tirocinante e il soggetto ospitante ed avrà la durata di 4 mesi dalla data di attivazione e comunque non potrà andare oltre il 31.12.2013.

La Provincia di Chieti assicurerà i tirocinanti presso l’INAIL nonché con altre assicurazioni private. Si firmerà una convenzione tra tirocinante, Centro per l’Impiego e datore di lavoro.

Monte ore minimo 80 mensili.

Per il soggetto ospitante e il tirocinante non si istaura nessun tipo di rapporto di lavoro. Per il tirocinio formativo è prevista l’erogazione da parte della Provincia di Chieti di un indennità mensile pari a € 600,00.

Per la linea 3.1 verranno finanziati n.400 tirocini. Per la linea 3.2 n. 180 tirocini.

Le domande devono essere inviate entro e non oltre il 28 giugno 2013, con Raccomandata A/R o PEC, seguendo le istruzioni dell'art. 8.2, 8.3 del Bando.

Le richiesta dei datori pubblici e privati, distinti per ciascuna linea d’intervento, saranno ordinati in graduatoria e finanziati con procedura a sportello in funzione della data ed orario di invio della domanda di partecipazione.


http://www.chietilavoro.it/prt_news.asp?id=159




20.12.2016

Linee Guida dell'apprendistato nella Regione Abruzzo.

La Regione Abruzzo ha pubblicato   Linee Guida per l’Apprendistato   ...

Leggi
12 luglio 2016

Contratto terziario: raggiunto accordo per il rinnovo tra Confesercenti, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e UILTuCS

  Aumenti salariali da 85 euro al mese per il IV livello. Previste soluzioni alle necessità ...

Leggi

Sezione Multimedia

GARANZIA GIOVANI

Un'opportunità per i giovani e per le imprese


tutti i video